Tesi & Testi

carta dei diritti

La carta dei diritti del cliente

i diritti del cliente

Spesso io, come cliente, non apprezzo il modo col quale sono trattato: indifferenza, scortesia e cattivo servizio sono all’ordine del giorno, e a volte sembra che non si possa fare niente per porvi rimedio.

Non voglio insegnare ad altri come gestire la propria azienda, ma desidero ricordare che da noi non è così: posso e voglio gestire Tesi & testi così come penso debba essere gestita un’impresa.

Desidero essere richiamato all’ordine ogni volta che violeremo uno qualsiasi di questi diritti.

  1. Il cliente ha diritto di essere trattato con rispetto, cordialità e correttezza.
  2. Il cliente ha diritto di ricevere l’esatto controvalore della somma pagata. Quando decide di usare i nostri servizi, deve essere certo di fare una buona spesa e di ricevere un servizio che corrisponda esattamente alle caratteristiche indicate.
  3. Il cliente ha diritto di ricevere il servizio nei tempi indicati.
  4. Il cliente ha diritto di ricevere una pronta, cortese ed esauriente risposta a tutte le richieste di informazioni e spiegazioni.
  5. Il cliente ha diritto a tutta la nostra assistenza nella ricerca del servizio che meglio gli si adatti.
  6. Il cliente ha diritto di trattare i suoi problemi da persona a persona, in modo che siano risolti nel più breve tempo possibile e con la massima reciproca soddisfazione.
  7. Il cliente ha diritto di servirsi da chi ritiene più opportuno.
  8. Il cliente ha diritto di essere trattato esattamente come noi desideriamo essere trattati quando siamo clienti di qualcun altro.

Non considero esaurito un rapporto di vendita finché il servizio non ha dato i suoi frutti e non è stato usufruito con piena soddisfazione da parte del cliente. Confermo ogni parola di quanto scritto. Sempre e comunque.

Garantito!

Torino, 1 febbraio 1995
Gianni Davico, amministratore